pastahouse

Giornata mondiale della pasta

 

La pasta. Che si può dire della pasta? Pare sia stato detto tutto, eppure ce ne sarebbe da raccontare! La pasta fa casa, fa coccola, ti fa dire “sono a casa”.

La pasta è una certezza, dopo un sabato pomeriggio fuori, quando rientri con gli amici a casa e che si fa? Spaghetti aglio, olio e peperoncino? Orecchiette alle cime di rapa da preparare tutti insieme, tra una birra e una patatina? La pasta è pranzo delle feste, quando prepari le lasagne il giorno prima e poi le riscaldi al forno, che sono più buone.

 

 

La pasta è il primo maccherone con il ragù che il tuo bimbo prende con le mani e si mette in bocca, riempiendosi di sugo fino ai capelli. La pasta è stare insieme e provare a fare le tagliatelle fatte in casa con i bambini, da condire con il ragù di tua suocera. È il piatto caldo pronto di bucatini all’amatriciana per tuo figlio adolescente, tra la scuola e l’uscita con gli amici, quella coccola che apprezzerà per sempre, anche quando sarà fuori dal nido.

La pasta è anche arte, studio, composizione, matrimonio d’amore tra un formato e il suo sugo. È il verde intenso delle trofie al pesto, la meraviglia di un piatto di linguine allo scoglio, i colori dell’insalata di pasta, il calore aromatico di una pasta e fagioli nelle sere invernali. È la voglia di fotografarla prima ancora di mangiarla, soprattutto se sei stato tu a creare il piatto.

Un piatto di pasta ti accoglie e ti scalda il cuore anche quando sei di corsa, ma sai che ti aspetta nel tuo self Risto 3 preferito, tra le slide da preparare e il prossimo cantiere.

La signora Pasta Italiana sa come farsi amare. A noi non resta che lasciarci sedurre.

BUONA FESTA DELLA PASTA #WorldPastaDay

 

Risto3 | Via del Commercio, 57 | Trento 38121 | tel 0461 825175 | fax 0461 822515 | risto3@risto3.it | P.Iva 00444070221 - Gestione menu

Privacy Policy